Friuli-DGR 2390/04 - deliberazione

Deliberazione

(Delibera della Giunta Regionale n. 2390 della regione FVG, 17 settembre 2004)

1. di approvare, secondo quanto esposto in premessa, l'Allegato A, facente parte integrante della presente deliberazione, recante l'elenco dei medicinali di fascia H erogabili dagli ospedali, per pazienti non in regime di ricovero ordinario o di day hospital, per i quali la copertura per gli oneri sostenuti per la somministrazione da parte dei presidi ospedalieri viene riconosciuta attraverso un sistema di compensazione economica, utilizzando il sistema SIASA, inclusi quei medicinali per i quali tale modalità risulta già avviata;

2. di autorizzare la compensazione economica dei medicinali di cui al punto 1 solo per prestazioni erogate non in regime di ricovero ordinario o di day hospital e comunque non rientranti tra le prestazioni ambulatoriali le cui tariffe sono comprensive del costo del farmaco, di cui al D.M. 22 luglio 1996 e alla D.G.R. 2148/2004;

3. di stabilire che detti medicinali possano essere forniti, nell'ambito della normativa vigente in materia, secondo tre tipologie prescrittive così come schematizzato nell'Allegato A alla presente deliberazione;

4. di autorizzare la Direzione centrale salute e protezione sociale ad aggiornare ogni quattro mesi l'elenco di tali medicinali, a seguito di valutazione delle specifiche richieste formulate dalle Aziende sanitarie regionali;

5. di incaricare la Direzione centrale della salute e della protezione sociale di fornire alle Aziende sanitarie regionali le indicazioni concernenti le procedure operative inerenti le modalità di aggiornamento e prescrizione dei medicinali di cui al punto 1, al fine di promuovere un comportamento omogeneo sul territorio regionale;

6. di stabilire che per farmaci particolarmente critici, la Regione, congiuntamente con i sanitari interessati, possa definire specifici protocolli terapeutici;

7. di incaricare l'Agenzia regionale della sanità della definizione della regole per la gestione economica e della conseguente rendicontazione nonchè dello sviluppo di idonei sistemi di controllo da adottarsi direttamente o tramite le Aziende sanitarie regionali;

8. le Aziende sanitarie regionali hanno il compito di vigilare sul rispetto di quanto previsto dal presente provvedimento;

9. le disposizioni di cui al presente atto:

– trovano applicazione anche per gli IRCSS pubblici regionali e il PUGD, qualora compatibili con l'ordinamento e la disciplina applicabili ai medesimi enti;

– non trovano applicazione per le case di cura private, fatte salve le diverse indicazioni già fornite in materia;

10. di prevedere che, nel caso in cui venga attivato un sistema informativo regionale per la gestione della mobilità farmaceutica, le direttive di cui sopra potranno essere oggetto di successive variazioni;

La presente delibera sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione e i suoi effetti avranno decorrenza dall'1 ottobre 2004.


premessa