Circolare ASS 4 Medio Friuli

18.12.09; Prot. n. 0119420/B.60; da: S.O.S. Gestione Personale Convenzionato

Referente per la pratica: Ettore D'Agostino

Oggetto: ENPAM - Aliquota modulare su base volontaria

Ai Sigg.
Medici di Assistenza Primaria di Medicina Generale

Loro sedi

 

Si comunica che l'ACN per la disciplina dei rapporti con i Medici di Medicina Generale reso esecutivo il 29 luglio 2009 a seguito di intesa nella Conferenza Permanente per i rapporti tra Stato, Regioni e Province Autonome di Trenta e Balzano, introduce all'art. 60 "Contributi previdenziali e per l'Assicurazione di malattia", l'istituto dell'aliquota modulare su base volontaria che consente al medico di poter scegliere di elevare la quota contributiva a proprio carico fino ad un massimo di cinque punti percentuali ferma restando la quota a carico dell'Azienda.

Qualora le SS.LL siano interessate, devono comunicare l'entitÓ dell'aliquota dei contributi volontari (dall'1% al 5%) dall'01 al 31 gennaio di ogni anno. Le domande pervenute successivamente al mese di gennaio devono intendersi riferite ai contributi volontari dovuti per l'anno successivo.

Dall'01.01.2011 i medici interessati possono decidere anche di diminuire l'aliquota dei contributi volontari modulari, fermo restando il limite minimo obbligatorio del 6,125%.

Come confermato dalla Direzione Centrale, in analogia a quanto avviene per la contribuzione obbligatoria, i contributi volontari modulari vanno calcolati sul totale retributivo di competenza e sono applicabili a partire dall'01.01.2010.

Per l'attuazione di quanto sopra esposto, si trasmette in allegato il modulo da compilare per l'eventuale scelta dell'aliquota modulare per l'anno 2010, aggiuntiva rispetto a quella obbligatoria.

La Regione, si riserva di fornire successive indicazioni in merito alla possibilitÓ di applicare i contributi volontari modulari anche sulle competenze relative all'anno 2009, sulla base delle disposizioni che verranno impartite dall'ENPAM.

Al fine di provvedere in tempo utile all'applicazione delle procedure inerenti le eventuali variazioni di aliquota, si chiede cortesemente di trasmettere alla scrivente Struttura operativa il modulo allegato, tramite posta o fax al n. 0432/272510, entro il 25 gennaio 2010.

Restando a disposizione per ogni utile chiarimento, si porgono distinti saluti.

Il Dirigente ad interim della S.O.S. Gestione Personale Convenzionato
Dott. Massimo Bernardi

 

All. 1 - Modulo per opzione aliquota contributiva modulare