Abruzzo - Legge 37/20 - articolo 18: Limitazioni alla vendita e alla somministrazione di bevande alcoliche

  Articolo 18 - Limitazioni alla vendita e alla somministrazione di bevande alcoliche

(Regione Abruzzo - Legge regionale n. 37, 7 dicembre 2020)

1. Fatto salvo quanto previsto dall'art. 14-ter della legge n. 125/2001 e dagli articoli 689 e 691 del codice penale, in tutti gli esercizi di somministrazione, anche di carattere temporaneo, nei quali autorizzata o ammessa, a qualsiasi titolo, la vendita o la somministrazione di bevande, sono vietate la vendita, anche per asporto, e la somministrazione, a prezzo ridotto o a titolo gratuito, di bevande alcoliche a soggetti minori di anni diciotto.

2. Il divieto di vendita o somministrazione reso pubblico con appositi cartelli esposti, in modo ben visibile, dagli esercenti all'esterno o all'interno degli esercizi di cui al comma 1.

3. Nell'ambito delle competenze di cui all'art. 50, comma 5, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 (testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali), i comuni possono vietare o limitare la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche in relazione a comprovate esigenze di prevalente interesse pubblico.


articolo precedente // articolo successivo