Abruzzo - Legge 37/20 - articolo 11: Obblighi degli esercenti e dei gestori

  Articolo 11 - Obblighi degli esercenti e dei gestori

(Regione Abruzzo - Legge regionale n. 37, 7 dicembre 2020)

1. Gli esercenti di esercizi commerciali, i gestori di circoli privati e di altri luoghi deputati all'intrattenimento in cui sono installati apparecchi per il gioco lecito sono tenuti ad esporre in maniera visibile e accessibile al pubblico, all'ingresso e all'interno dei locali, nonchè su ogni apparecchio per il gioco, materiale informativo al fine di:

a) evidenziare i rischi connessi al disturbo da gioco e i relativi danni;

b) segnalare la presenza sul territorio dei Servizi per le dipendenze patologiche (Ser.D.);

c) diffondere la conoscenza del portale informatico di cui all'art. 2, comma 3, lettera c), e del numero verde di cui all'art. 3, comma 3, lettera b);

d) diffondere un decalogo di azioni sul gioco sicuro e responsabile.

2. I soggetti di cui al comma 1 hanno l'obbligo di partecipare ai corsi di formazione ed aggiornamento previsti dal Piano regionale di cui all'art. 3 e di esporre, nei propri esercizi, l'attestazione dell'avvenuta partecipazione.

3. Le Aziende sanitarie locali predispongono il materiale informativo di cui al comma 1 e organizzano i corsi di cui al comma 2, sulla base delle linee di indirizzo definite dall'Osservatorio regionale per la prevenzione e il trattamento delle dipendenze patologiche.


articolo precedente // articolo successivo