Toscana - Legge 40/18 - indice

  Regione Toscana
===

LEGGE REGIONALE N. 40, 24 LUGLIO 2018
(Gazzetta Ufficiale, 3a serie speciale, n. 9 del 02.03.18, pag. 24)

Disposizioni in materia di procedura di nomina delle figure apicali delle aziende sanitarie, in materia di programmazione di area vasta ed in materia di organismi sanitari regionali. Modifiche alla l.r. 40/2005

(Pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione Toscana n. 33 del 1░ agosto 2018)

Premessa

Articolo 1 - La programmazione di area vasta. Modifiche all'art. 9 della legge regionale n. 40/2005

Articolo 2 - Direttore per la programmazione di area vasta. Abrogazione dell'art. 9-bis della legge regionale n. 40/2005

Articolo 3 - Funzioni della programmazione di area vasta. Sostituzione dell'art. 9-ter della legge regionale n. 40/2005

Articolo 4 - Comitato regionale di coordinamento delle programmazioni di area vasta. Modifiche all'art. 9-quater della legge regionale n. 40/2005

Articolo 5 - Dipartimenti interaziendali di area vasta. Modifiche all'art. 9-quinquies della legge regionale n. 40/2005

Articolo 6 - Regione. Modifiche all'art. 10 della legge regionale n. 40/2005

Articolo 7 - Conferenza regionale dei sindaci. Modifiche all'art. 11 della legge regionale n. 40/2005

Articolo 8 - Conferenza aziendale dei sindaci. Modifiche all'art. 12 della legge regionale n. 40/2005

Articolo 9 - UniversitÓ. Modifiche all'art. 13 della legge regionale n. 40/2005

Articolo 10 - Comitato di partecipazione di zona-distretto e altre forme partecipative. Modifiche all'art. 16-quater della legge regionale n. 40/2005

Articolo 11 - Piano di area vasta. Modifiche all'art. 23-bis della legge regionale n. 40/2005

Articolo 12 - Rete pediatrica e ruolo dell'Azienda ospedaliero-universitaria Meyer. Modifiche all'art. 33-bis della legge regionale n. 40/2005

Articolo 13 - Nomina e rapporto di lavoro del direttore generale. Modifiche all'art. 37 della legge regionale n. 40/2005

Articolo 14 - Cause di decadenza e revoca del direttore generale. Modifiche all'art. 39 della legge regionale n. 40/2005

Articolo 15 - Il direttore sanitario, il direttore amministrativo ed il direttore dei servizi sociali. Modifiche all'art. 40 della legge regionale n. 40/2005

Articolo 16 - Elenchi degli aspiranti alla nomina a direttore amministrativo, a direttore sanitario, a direttore dei servizi sociali, a direttore delle societÓ della salute e direttore delle zone-distretto. Sostituzione dell'art. 40-bis della legge regionale n. 40/2005

Articolo 17 - Ufficio di coordinamento. Modifiche all'art. 49-quinquies della legge regionale n. 40/2005

Articolo 18 - Comitato tecnico scientifico. Modifiche all'art. 49-sexies della legge regionale n. 40/2005

Articolo 19 - Conferenza regionale permanente. Modifiche all'art. 76-septies della legge regionale n. 40/2005

Articolo 20 - Comitati di coordinamento per il trasporto sanitario di emergenza urgenza. Modifiche all'art. 76-octies della legge regionale n. 40/2005

Articolo 21 - Procedure concorsuali e selettive per il reclutamento del personale. Modifiche all'art. 101-bis della legge regionale n. 40/2005

Articolo 22 - Direttore amministrativo. Modifiche all'art. 106 della legge regionale n. 40/2005

Articolo 23 - Disposizione transitoria relativa agli elenchi degli aspiranti direttori amministrativi, sanitari e dei servizi sociali. Inserimento dell'art. 142-decies nella legge regionale n. 40/2005

Articolo 24 - Disposizioni transitorie relative alla programmazione di area vasta. Inserimento dell'art. 142-undecies nella legge regionale n. 40/2005

Articolo 25 - Disposizioni transitorie relative al nucleo tecnico a supporto della programmazione di area vasta. Inserimento dell'art. 142-duodecies nella legge regionale n. 40/2005

Articolo 26 - Nomina degli organismi regionali. Modifiche all'art. 143-bis della legge regionale n. 40/2005