Sicilia - Legge 22/15 - articolo 4: Requisiti organizzativi degli organi esterni

  Articolo 4 - Requisiti organizzativi degli organi esterni

(Regione Sicilia - legge n. 22, 1 ottobre 2015)

1. La BBR fa riferimento al comitato etico territorialmente competente per i temi concernenti il consenso informato e le questioni etiche sull'utilizzo di materiali stoccati.

2. La BBR si avvale del Comitato di valutazione, che si esprime sulla validitÓ scientifica dei progetti di ricerca che prevedono l'utilizzo del materiale biologico archiviato e decide sulla prioritÓ nel caso in cui il medesimo materiale sia richiesto da pi¨ istituzioni contemporaneamente.

3. Il Comitato di valutazione, nominato con delibera dall'azienda sanitaria in cui insiste la BBR, Ŕ costituito, oltre che dal responsabile della BBR e dal direttore sanitario che assume la funzione di coordinatore del Comitato, da due figure professionali esperte in materia, anche esterne alla struttura in cui insiste la BBR, di cui uno indicato dall'Assessorato regionale della salute e l'altro dall'azienda sanitaria in cui insiste la BBR, e comprende almeno un rappresentante di associazioni di volontariato, indicato dal Comitato civico dei cittadini.

4. Il Comitato di valutazione si dota di un regolamento interno nel quale sono indicati i parametri utilizzati per la valutazione.


articolo precedente // articolo successivo