Toscana - DPGR 1/12 - articolo 8: Verifica dei requisiti (art. 76-undecies, comma 1, lettera c) della l.r. 40/2005)

  Articolo 8 - Verifica dei requisiti (art. 76-undecies, comma 1, lettera c) della l.r. 40/2005)

(Regione Toscana - Decreto del Presidente della Giunta Regionale n° 1, 4 gennaio 2012)

1. L'attività di verifica circa la presenza ed il mantenimento dei requisiti di cui all'art. 3 è esercitata dall'azienda unità sanitaria locale competente per territorio tramite la Commissione di vigilanza di cui all'art. 5 della l.r. 25/2001.

2. La Commissione di vigilanza effettua d'ufficio, quando lo ritenga opportuno, la verifica sul possesso dei requisiti e comunque almeno una volta ogni due anni.

3. Nel caso di verifica con esito positivo la Commissione di vigilanza ne dà comunicazione al soggetto interessato, all'azienda unità sanitaria locale interessata ed alla competente struttura regionale.

4. Nel caso di verifica di carenza di uno o più requisiti di cui all'art. 3, la Commissione di vigilanza redige un verbale, previo contraddittorio con il soggetto interessato, con l'indicazione delle irregolarità e del termine perentorio per l'adeguamento. Se entro tale termine permane la carenza già verificata, la Commissione di vigilanza attribuisce esito negativo alla verifica e ne dà immediata comunicazione al soggetto interessato, alle competente azienda unità sanitarie locale ed alla competente struttura regionale che provvede alla cancellazione dall'elenco regionale


articolo precedente // articolo successivo