Umbria - Legge 6/11 - articolo 6: Compiti della commissione tecnica

  Articolo 6 - Compiti della commissione tecnica

(Regione Umbria - legge n° 6, 20 luglio 2011)

1. La commissione tecnica accerta l'idoneitā dei candidati sulla base del colloquio e della valutazione del curriculum professionale ai sensi dell' art. 8 del decreto del Presidente della Repubblica n. 484/1997.

2. La commissione tecnica, prima di procedere al colloquio e alla valutazione del curriculum professionale, stabilisce i criteri di valutazione tenuto conto delle specificitā di cui all' art. 4, comma 2 .

3. Al termine del colloquio e della valutazione del curriculum, la commissione tecnica accerta l'idoneitā del candidato sulla base di una valutazione complessiva.

4. Nella valutazione dei candidati la commissione, in particolare, tiene conto:

a) delle competenze tecnico-professionali necessarie a svolgere l'incarico;

b) della casistica trattata nei precedenti incarichi misurabile in termini di volumi e complessitā;

c) dello scenario organizzativo in cui ha operato il candidato;

d) dei ruoli di responsabilitā precedentemente rivestiti dal candidato;

e) della continuitā e rilevanza dell'attivitā pubblicistica e di ricerca svolta nel corso dei precedenti incarichi;

f) dei risultati ottenuti nel corso dei precedenti incarichi;

g) della proposta del candidato in merito alla gestione della struttura complessa finalizzata all'innovazione e al miglioramento dell'organizzazione della struttura stessa e alla soddisfazione degli utenti.

5. La commissione tecnica, accertata l'idoneitā del candidato, redige una relazione comprovante l'idoneitā dello stesso.

6. La commissione tecnica, con proposta motivata, sulla base della valutazione complessiva, individua, tra i soggetti risultati idonei, una rosa di tre candidati, all'interno della quale il direttore generale sceglie il candidato a cui attribuire l'incarico di direzione di struttura complessa.

7. La commissione tecnica, al termine della propria attivitā, rimette entro e non oltre giorni tre la relazione di cui al comma 5 ed il curriculum professionale dei candidati risultati idonei alla direzione amministrativa, la quale provvede alla loro tempestiva pubblicazione nel sito internet aziendale.


articolo precedente // articolo successivo