Toscana - Legge 51/09 - articolo 6: Verifica sul possesso dei requisiti

  Articolo 6 - Verifica sul possesso dei requisiti

(Regione Toscana - legge n° 51, 5 agosto 2009)

1. In relazione alle istanze presentate dalle strutture sanitarie private nei casi previsti dall'art. 5, il comune territorialmente competente, nell'espletamento delle funzioni istruttorie, si avvale, per la verifica tecnica sul possesso dei requisiti previsti, della struttura organizzativa del dipartimento di prevenzione dell'azienda unità sanitaria locale del territorio in cui è situato il comune medesimo.
(modificato dall'articolo 4, comma 1, della legge regionale 50/16 - ndr)

2. Il dipartimento di prevenzione, nello svolgimento della verifica di cui al comma 1, può coinvolgere anche altre strutture organizzative dell'azienda unità sanitaria locale. Il coordinamento delle attività di verifica è svolto dal responsabile del dipartimento di prevenzione.
(abrogato dall'articolo 4, comma 2, della legge regionale 50/16 - ndr)

3. Il comune, anche su istanza del dipartimento di prevenzione, può disporre verifiche ogni qualvolta ne ravvisi la necessità, ai fini del buon andamento delle attività sanitarie.
(modificato dall'articolo 4, comma 3, della legge regionale 50/16 - ndr)

4. La struttura organizzativa del dipartimento di prevenzione, nei casi di cui al comma 1, redige apposito verbale di ogni verifica, copia del quale è inviata al comune e consegnata alla struttura.
(modificato dall'articolo 4, comma 4, della legge regionale 50/16 - ndr)

(vedi modifica introdotta dall'articolo 2 della legge regionale 57/12 - nadr)


articolo precedente // articolo successivo