Toscana - Legge 3/08 - articolo 8: Collegio sindacale

Articolo 8 - Collegio sindacale

(Regione Toscana - legge n° 3, 4 febbraio 2008)

1. Il collegio sindacale č composto da tre membri effettivi e due supplenti iscritti nel registro dei revisori contabili.

2. Il presidente e gli altri componenti del collegio sono nominati dal Consiglio regionale con voto limitato.

3. Il collegio sindacale:

a) verifica l'amministrazione dell'Istituto sotto il profilo economico;

b) vigila sull'osservanza della legge;

c) accerta la regolare tenuta della contabilitā e la conformitā del bilancio alle risultanze dei libri e delle scritture contabili, ed effettua periodicamente verifiche di cassa;

d) riferisce almeno trimestralmente alla Regione, anche su richiesta di quest'ultima, sui risultati del riscontro eseguito, denunciando immediatamente i fatti se vi č fondato sospetto di gravi irregolaritā;

e) trasmette periodicamente alla Regione, e comunque con cadenza almeno semestrale, una propria relazione sull'andamento dell'attivitā dell'Istituto.

4. I componenti del collegio sindacale possono procedere ad atti di ispezione e controllo, anche individualmente.

5. Si applicano le disposizioni vigenti di disciplina del collegio dei revisori delle aziende unitā sanitarie locali e delle aziende ospedaliere.

6. L'indennitā annua lorda spettante ai componenti del collegio sindacale č fissata in misura pari al 10 per cento degli emolumenti del direttore generale dell'ISPO. Al presidente del collegio compete una maggiorazione pari al 20 per cento dell'indennitā fissata per gli altri componenti.

7. Ai componenti del collegio sindacale e al presidente spetta, per lo svolgimento delle eventuali missioni in ragione del servizio espletato, oltre al rimborso delle spese effettivamente sostenute, il trattamento previsto dalla normativa vigente per i dirigenti del servizio sanitario nazionale.


articolo precedente // articolo successivo