Toscana - Legge 3/08 - articolo 19: Subentro dell'ISPO al CSPO

Articolo 19 - Subentro dell'ISPO al CSPO

(Regione Toscana - legge n° 3, 4 febbraio 2008)

1. L'ISPO subentra nelle attivitą gią esercitate dal CSPO a far data dal 1° luglio 2008, a seguito della deliberazione della Giunta regionale di cui all'art. 14, comma 5, con la quale viene determinato l'elenco dei rapporti patrimoniali ed economici necessari per lo svolgimento delle sue funzioni.

2. La deliberazione della Giunta regionale di cui all'art. 14, comma 5, definisce:

a) la dotazione patrimoniale dell'Istituto, comprensiva dei beni mobili ed immobili utilizzati dal CSPO;

b) la dotazione di personale da assegnare all'ISPO, ai sensi dell'art. 14, comma 3, lettera c);

c) i rapporti giuridici in essere in capo al CSPO nei quali subentra il nuovo Istituto.

3. La deliberazione della Giunta regionale costituisce titolo per le trascrizioni, registrazioni e volture, nonchč per tutti gli altri atti conseguenti il trasferimento dei beni, ai quali provvede l'ente destinatario.

4. Al CSPO e all'istituendo ISPO si applica, per il personale avente con entrambi gli enti a qualsiasi titolo un rapporto di lavoro alla data del 31 dicembre 2007, la disciplina prevista dalla legge regionale 1 febbraio 2008, n. 2 (Disposizioni per il personale delle aziende e degli enti del servizio sanitario regionale con rapporto di lavoro a termine). Al fine di garantire la continuitą dei servizi erogati dal CSPO ed al fine di consentire, ove possibile, l'espletamento delle procedure di cui alla medesima legge regionale n. 2/2008 i rapporti di lavoro a termine, in essere alla data del 31 gennaio 2008, possono essere prorogati per un periodo di novanta giorni.


articolo precedente // articolo successivo