Toscana - Legge 3/08 - articolo 10: Patrimonio, contabilità e programmi di attività

Articolo 10 - Patrimonio, contabilità e programmi di attività

(Regione Toscana - legge n° 3, 4 febbraio 2008)

1. L'ordinamento contabile e la gestione del patrimonio dell'ISPO sono disciplinati dai capi I e II del titolo VIII della legge regionale n. 40/2005.

2. Il bilancio pluriennale di previsione ed il bilancio preventivo economico annuale sono adottati sulla base del programma pluriennale e del programma annuale di attività, nell'ambito degli indirizzi dettati dal piano sanitario regionale. I programmi contengono una sezione specificamente dedicata all'attività di ricerca.

3. Il direttore generale dell'ISPO adotta il bilancio pluriennale ed il bilancio economico preventivo annuale, corredati dai programmi di cui al comma 2, entro il 30 novembre di ogni anno e li trasmette entro lo stesso termine alla Giunta regionale, unitamente alla relazione del collegio sindacale; la Giunta regionale provvede all'approvazione nei quaranta giorni successivi dalla ricezione.

4. Il direttore generale dell'ISPO adotta il bilancio di esercizio entro il 30 aprile di ogni anno e lo trasmette entro lo stesso termine alla Giunta regionale, che l'approva nei quaranta giorni successivi; al bilancio di esercizio è allegata una relazione consuntiva sull'attività svolta, nonchè la relazione del collegio sindacale.

5. La Giunta regionale in sede di approvazione degli atti di bilancio può richiedere l'adeguamento degli stessi alle prescrizioni contestualmente impartite; di tale adeguamento l'Istituto dà atto in sede di bilancio di esercizio.


articolo precedente // articolo successivo