Piemonte - DPGR 15/06 - articolo 3: Aree di salvaguardia

Articolo 3 - Aree di salvaguardia

(Regione Piemonte - Decreto del Presidente della Giunta Regionale n° 15, 11 dicembre 2006)

1. Le aree di salvaguardia, distinte in zona di tutela assoluta e zona di rispetto, sono individuate in base agli studi e ai criteri di cui all'allegato A e hanno la finalità di tutelare e conservare la qualità delle acque superficiali e sotterranee di cui all'Art. 1 attraverso l'imposizione di vincoli e limitazioni d'uso del suolo, nonchè mediante il controllo e la gestione del territorio.

2. Per le derivazioni da corpi idrici superficiali tali vincoli e limitazioni d'uso si applicano, per quanto possibile, in relazione all'ubicazione, alla tipologia dell'opera di captazione nonchè al regime idraulico del corpo idrico stesso.

3. La scelta della localizzazione delle opere di captazione è operata privilegiando le zone che presentano il minor rischio di inquinamento e con caratteristiche idonee alla più efficace, efficiente ed economica gestione delle aree di salvaguardia, nonchè perseguendo l'aggregazione delle opere stesse.


articolo precedente // articolo successivo