Campania - Legge 10/02 - articolo 6: Obiettivi generali e specifici

Articolo 6 - Obiettivi generali e specifici

(Regione Campania - legge n° 10, 11 luglio 2002)

1. Con il piano la regione Campania persegue i seguenti obiettivi generali:

2. L'esplicitazione degli obiettivi generali di cui al precedente comma è contenuta nel punto 4 del Piano.

3. Per il triennio 2002-2004, nell'ambito degli obiettivi generali di cui al comma precedente sono individuati, quali obiettivi specifici, i seguenti progetti obiettivo regionali;

  1. prevenzione della mortalità e delle complicanze delle malattie cardio e cerebrovascolari;

  2. prevenzione delle malattie oncologiche attraverso la realizzazione di programmi di diagnosi precoci;

  3. prevenzione delle malattie dismetaboliche;

  4. potenziamento dell'assistenza alle malattie neorologiche;

  5. sperimentazione di un sistema di monitoraggio della spesa indotta dall'attività prescrittivi in ambito distrettuale, ai sensi della legge 23 dicembre 2000, n. 388, Art. 86;

  6. analisi della migrazione sanitaria interregionale e degli interventi finalizzati a ridurne l'incidenza;

  7. organizzazione di una rete diagnostico-assistenziale per i disturbi nel comportamento alimentare e per la nutrizione artificiale e dietetica;

  8. miglioramento tecnico organizzativo delle attività trasfusionali finalizzato all'autosufficienza, all'efficienza ed alla sicurezza trasfusionale;

  9. sostegno e sperimentazione di nuovi modelli socioassistenziali intesi come integrazione economico-funzionale tra pubblico e privato.

4. La giunta regionale definisce, entro sessanta giorni dalla entrata in vigore della presente legge, nel rispetto delle previsioni del piano, i contenuti dei progetti obiettivo di cui al comma 3 compatibili con le risorse economiche ed emana le linee di indirizzo cui le aziende sanitarie si attengono per la realizzazione dei progetti stessi.


articolo precedente // articolo successivo