DMS 22.12.23 - articolo 9: Disposizioni transitorie e finali

  Articolo 9 - Disposizioni transitorie e finali

(Decreto del Ministero della Salute, 22 dicembre 2023)

1. Per l'anno di rilevazione 2023, le aziende sanitarie, le aziende ospedaliere, le aziende ospedaliere universitarie, gli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico inviano alle regioni e alle province autonome di appartenenza e al Ministero della salute le informazioni anagrafiche relative alle strutture sanitarie territoriali e agli istituti e centri di riabilitazione attivi alla data di entrata in vigore del presente decreto esclusivamente con:

a) il modello STS.11, di cui all'art. 1, comma 1, lettera e), senza valorizzare i contenuti informativi «Codice distretto», di cui al Quadro C.1, «3 - Interna a Casa della Comunitą» e «Codice Casa della Comunitą», di cui al Quadro L;

b) il modello RIA.11, di cui all'art. 1, comma 1, lettera r), - valorizzando i soli Quadri A, B, C ed E.

2. I modelli di cui al comma 1 devono essere inviati entro il 31 gennaio 2024.

3. Qualora, a decorrere dalla data di entrata in vigore del presente decreto e fino al 31 gennaio 2024, si apra una nuova struttura sanitaria territoriale o un istituto o centro di riabilitazione, entro un mese dalla data di apertura deve essere trasmesso il relativo modello di rilevazione, di cui al comma 1, completo della data di apertura della struttura.

4. Qualora, a decorrere dalla data di entrata in vigore del presente decreto e fino al 31 gennaio 2024, si chiuda definitivamente una struttura sanitaria territoriale o un istituto o centro di riabilitazione, entro un mese dalla data di chiusura deve essere aggiornato il relativo modello di rilevazione, di cui al comma 1, comunicando la data di chiusura.

5. Per l'anno di rilevazione 2023, non sono rilevate le dotazioni strutturali e le attivitą delle strutture territoriali che erogano esclusivamente i seguenti tipi di assistenza:

a) attivitą di Ospedale di comunitą;

b) attivitą di Centrale operativa territoriale;

c) attivitą di Residenza per l'esecuzione delle misure di sicurezza (R.E.M.S.).

6. Per l'anno di rilevazione 2023, i dati di attivitą degli istituti o centri di riabilitazione sono inviati con il modello RIA.11, di cui all'art. 1, comma 1, lettera r), - Quadri F, G, H e I entro il 31 gennaio 2024.

7. Il decreto del Ministro della salute 5 dicembre 2006 č abrogato dal 1° febbraio 2024.

Il presente decreto entra in vigore dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Il presente decreto sarą trasmesso agli organi di controllo per la registrazione.


articolo precedente