Determina AIFA 11.10.21 - Comirnaty, Spikevax - articolo 1

  Articolo 1

(Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco, 11 ottobre 2021)

1. Per le motivazioni indicate in premessa, i medicinali COMIRNATY e SPIKEVAX restano inseriti nell'elenco dei farmaci di cui alla legge n. 648/1996 per la seguente indicazione:

come dose addizionale «eterologa» di vaccino COVID-19, almeno ventotto giorni dopo un ciclo vaccinale con vaccino adenovirale o nel caso in cui non fosse disponibile il medesimo vaccino a m-RNA utilizzato per le prime due dosi.

2. Per le motivazioni indicate in premessa, il medicinale «Comirnaty» resta inserito nell'elenco dei farmaci di cui alla legge n. 648/1996 per la seguente indicazione:

come dose booster «eterologa» dopo il completamento di un ciclo vaccinale primario con vaccino adenovirale o nel caso in cui non fosse disponibile il medesimo vaccino a m-RNA utilizzato per le prime due dosi.


premessa // articolo successivo