Ordinanza PCM-DPC 22.04.20 - articolo 1: Modifiche all'ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 654 del 20 marzo 2020

  Articolo 1 - Modifiche all'ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 654 del 20 marzo 2020

(Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile, 22 aprile 2020)

1. All'art. 1 dell'ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 654 del 20 marzo 2020, sono apportate le seguenti modificazioni:

al comma 1, secondo periodo, le parole: «300 medici» sono sostituite dalle seguenti: «500 medici»;

al comma 3, l'ultimo periodo è sostituito dal seguente: «Le regioni presso cui i medici sono destinati a prestare la propria attività provvedono all'alloggio e vitto del personale a valere sulle risorse di cui al comma 7»;

al comma 4, dopo il primo periodo è aggiunto il seguente: «Sono considerati giorni di attività effettivamente prestata sia il giorno impiegato per le fasi preparatorie presso la sede di convocazione e di viaggio verso la sede regionale assegnata, che il giorno impiegato per il viaggio di ritorno per raggiungere il proprio domicilio.»;

dopo il comma 4 è aggiunto il seguente comma: «4-bis. Il Dipartimento della protezione civile provvede al rimborso delle spese documentate di viaggio di andata tra il domicilio dei medici di cui al comma 1 e la città di Roma, sede di convocazione degli stessi, nonchè di trasferimento fino alla sede regionale assegnata e di ritorno tra tale sede assegnata ed il loro domicilio. Non sono ammesse a rimborso le spese sostenute per l'uso del mezzo proprio. Il rimborso non è altresì erogato qualora il trasporto sia stato assicurato dal Dipartimento della protezione civile anche attraverso le strutture operative di cui all'art. 13 del decreto legislativo n. 1 del 2018 o soggetti privati».


premessa // articolo successivo