Ordinanza PCM-DPC 04.03.20 - articolo 1: Coordinamento nazionale in materia di disponibilitā e utilizzo dei posti letto in relazione all'emergenza COVID-19

  Articolo 1 - Coordinamento nazionale in materia di disponibilitā e utilizzo dei posti letto in relazione all'emergenza COVID-19

(Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile, 4 marzo 2020)

1. Con riferimento al contesto emergenziale indicato in premessa, anche in relazione alle competenze e agli interventi del sistema nazionale della protezione civile, al fine di attivare un modello di cooperazione interregionale coordinato a livello nazionale, la ĢCentrale remota operazioni soccorso sanitario per il coordinamento dei soccorsi sanitari urgenti nonchč dei Referenti sanitari regionali in caso di emergenza nazionaleģ, giā istituita con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 24 giugno 2016, rep. 1993, svolge tutte le funzioni di coordinamento operativo regionale ed interregionale, derivanti dall'emergenza Covid-19, relative alla:

a) acquisizione, per il tramite del referente sanitario regionale, delle richieste di disponibilitā di posti letto ed eventuali fabbisogni organizzativi da parte delle regioni particolarmente colpite dall'emergenza Covid-19 e tempestiva allocazione dei pazienti, con la messa a disposizione obbligatoria, da parte delle altre regioni, di posti letto e risorse umane, strumentali e tecnologiche rispondenti alle urgenze e necessitā terapeutiche fatta riserva per le regioni che dispongono di un solo presidio ospedaliero sul territorio regionale;

b) contestuale attivazione di tutte le misure di raccordo per l'immediato e sicuro trasporto a bordo di ogni tipo di vettore, ivi compresi l'elicottero sanitario, nonchč il trasporto su ala fissa ordinariamente utilizzato per le attivitā di prelievo e trasporto di organi e tessuti ed equipe.


premessa // articolo successivo