Determina AIFA 01.07.19 -Perjeta - articolo 2: Non rimborsabilità della nuova posologia e della nuova modalità di somministrazione

  Articolo 2 - Non rimborsabilità della nuova posologia e della nuova modalità di somministrazione

(Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco, 1 luglio 2019)

La nuova modalità di somministrazione del medicinale «Perjeta»:

«Quando trastuzumab è somministrato con «Perjeta», si raccomanda per trastuzumab di seguire un programma di somministrazione ogni 3 settimane, come segue:

una somministrazione sottocutanea per iniezione di una dose fissa di trastuzumab (600 mg) ogni 3 settimane, indipendentemente dal peso corporeo del paziente»;

non è rimborsata dal Servizio sanitario nazionale.


articolo precedente // articolo successivo