Legge 3/18 - indice

   LEGGE N. 3, 11 GENNAIO 2018
(Gazzetta Ufficiale n. 25 del 31.01.18, pag. 10)

Delega al Governo in materia di sperimentazione clinica di medicinali nonche' disposizioni per il riordino delle professioni sanitarie e per la dirigenza sanitaria del Ministero della salute

Premessa

Capo I - SPERIMENTAZIONE CLINICA DEI MEDICINALI
Articolo 1 - Delega al Governo per il riassetto e la riforma della normativa in materia di sperimentazione clinica
Articolo 2 - Centro di coordinamento nazionale dei comitati etici territoriali per le sperimentazioni cliniche sui medicinali per uso umano e sui dispositivi medici
Articolo 3 - Applicazione e diffusione della medicina di genere nel Servizio sanitario nazionale

Capo II - PROFESSIONI SANITARIE
Articolo 4 - Riordino della disciplina degli Ordini delle professioni sanitarie
Articolo 5 - Istituzione dell'area delle professioni sociosanitarie
Articolo 6 - Modifica dell'articolo 5 della legge 1 febbraio 2006, n. 43
Articolo 7 - Individuazione e istituzione delle professioni sanitarie dell'osteopata e del chiropratico
Articolo 8 - Ordinamento delle professioni di chimico e di fisico
Articolo 9 - Ordinamento delle professioni di biologo e di psicologo
Articolo 10 - Elenco nazionale degli ingegneri biomedici e clinici
Articolo 11 - Modifiche alla legge 8 marzo 2017, n. 24
Articolo 12 - Esercizio abusivo di una professione
Articolo 13 - Modifica alla legge 14 dicembre 2000, n. 376
Articolo 14 - Circostanza aggravante per i reati contro la persona commessi in danno di persone ricoverate presso strutture sanitarie o presso strutture sociosanitarie residenziali o semiresidenziali
Articolo 15 - Disposizioni in materia di formazione medica specialistica e di formazione di medici extracomunitari
Articolo 16 - Disposizioni in materia di concorso straordinario per l'assegnazione delle sedi farmaceutiche

Capo III - DISPOSIZIONI CONCERNENTI IL MINISTERO DELLA SALUTE
Articolo 17 - Dirigenza sanitaria del Ministero della salute

Capo IV - DISPOSIZIONI FINALI
Articolo 18 - Norma di coordinamento per le regioni e per le province autonome