Determina AIFA 10.06.15 - telaprevir e boceprevir - articolo 1

  Articolo 1

(Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco, 10 giugno 2015)

I medicinali telaprevir e boceprevir sono esclusi per il trattamento antivirale, in associazione con peginterferone alfa e ribavirina, dell'infezione da HCV genotipo 1 recidivante dopo trapianto di fegato, in pazienti adulti affetti da epatite C cronica (CHC) compensata (compresa la cirrosi), naive al trattamento o che non hanno risposto a precedente terapia dall'elenco dei medicinali erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale istituito ai sensi della legge n. 648/96.


premessa // articolo successivo