DMS 28.03.11* - articolo 3

  Articolo 3

(Decreto del Ministero della Salute, 28 marzo 2011)

1. Per il parametro «vanadio» non si deve distinguere tra vanadio totale e pentavalente o altri interconversori, e, in base al decreto legislativo 2 febbraio 2001, n. 31, non devono essere autorizzati metodi analitici se non sviluppati secondo quanto previsto dalle attuali norme tecniche e dagli enti istituzionali preposti.

2. Le concentrazioni in discussione devono essere confermate mediante un opportuno incremento della frequenza di monitoraggio dei pozzi oggetto di deroghe, considerando che queste indicazioni consentiranno l'acquisizione di un set di dati statisticamente significativo ed indispensabile per l'assunzione di provvedimenti di limitazione d'uso della risorsa idrica.


articolo precedente // articolo successivo