DMLSPS 17.12.08 - articolo 3: Flussi in ingresso nel Sistema informativo

  Articolo 3 - Flussi in ingresso nel Sistema informativo

(Decreto del Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali, 17 dicembre 2008)

1. Coerentemente con quanto previsto nei documenti «Flusso informativo del Sistema 118» e «Flusso informativo del Pronto Soccorso» elaborati dal «Mattone Pronto Soccorso e sistema 118», nell'ambito del programma «Mattoni del Sistema Sanitario Nazionale», il flusso informativo per le prestazioni di emergenza-urgenza, dettagliato nel disciplinare tecnico, fa riferimento alle seguenti informazioni:
(modificato dall'articolo 1, comma 1, lettere c) e d), del DMS 06.08.12 - ndr)

per il Sistema 118:

a) identificazione della Centrale Operativa del 118;

b) dati relativi alla chiamata telefonica al numero 118;

c) dati relativi alla missione di soccorso attivata dalla Centrale Operativa del 118;

d) identificazione dell'assistito;

e) dati relativi alle prestazioni erogate nell'ambito della missione di soccorso;

f) dati relativi all'esito dell'intervento;

per il Pronto Soccorso:

g) identificazione della struttura erogatrice;

h) dati relativi all'accesso ed alla dimissione;

i) identificazione dell'assistito;

j) dati relativi alle diagnosi ed alle prestazioni erogate;

k) dati relativi alla valorizzazione economica dell'accesso.

(vedi modifica introdotta dall'articolo 1, comma 1, lettera d), del DMS 18.12.23 - ndr)

2. Le informazioni di cui al precedente comma devono essere rilevate al completamento dell'intervento di Emergenza-Urgenza sanitaria e trasmesse con le modalità ed i tempi previsti dall'art. 5 del presente decreto.

3. La trasmissione verso il sistema informativo delle informazioni di cui al comma 1 deve essere effettuata da parte delle regioni e province autonome di Trento e di Bolzano con riferimento alle prestazioni di emergenza-urgenza erogate dalle Centrali Operative 118 e dalle strutture accreditate per le attività di pronto soccorso, situate all'interno del proprio territorio, nei confronti di cittadini residenti e non residenti nel territorio stesso.


articolo precedente // articolo successivo