DMS 18.02.82 - premessa

Premessa

(Decreto del Ministero della sanitÓ, 18 febbraio 1982)

IL MINISTRO DELLA SANITA'

Vista la legge 26 ottobre 1971, n. 1099, sulla tutela sanitaria delle attivitÓ sportive;

Visto il decreto ministeriale 5 luglio 1975, emanato ai sensi dell'art. 2, secondo comma, della sopracitata legge, recante: źDisciplina dell'accesso alle singole attivitÓ sportive╗;

Vista la legge 23 dicembre 1978, n. 833, concernente l'istituzione del Servizio sanitario nazionale;

Visto il decreto-legge 30 dicembre 1979, n. 663, concernente il finanziamento del Servizio sanitario nazionale, convertito nella legge 29 febbraio 1980, n. 33;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 13 agosto 1981, art. 23, primo comma, relativo allo accordo collettivo nazionale per la regolamentazione dei rapporti con i medici di medicina generale;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 13 agosto 1981, art. 23, quarto comma, relativo all'accordo collettivo nazionale per la regolamentazione dei rapporti con i medici specialisti pediatri di libera scelta;

Considerata la necessitÓ di stabilire, al sensi dell'art. 5 del citato decreto-legge 30 dicembre 1979, n. 663, convertito nella predetta legge n. 33/80, i criteri tecnici generali in base ai quali debbono essere effettuati i controlli sanitari di idoneitÓ alle attivitÓ sportive, per la parte relativa all'attivitÓ agonistica;

Sentita la commissione appositamente istituita con decreto del Ministro della sanitÓ, dell'8 maggio 1981;

Decreta:


articolo successivo