CPR-SRP 22.11.01 - tabella pagina 45

Tabella pagina 45

(Conferenza permanente per i rapporti tra lo stato le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano, accordo 22 novembre 2001)

Assistenza a categorie particolari

Invalidi

Prestazioni Fonti ModalitÓ organizzative e standard Liste di prestazioni Rif.
Prestazioni sanitarie giÓ previste dai relativi ordinamenti prima ella l. n. 833/1978 Legge 23 dicembre 1978, n. 833 art. 57.   Gli invalidi di guerra e per servizio hanno diritto a particolari prestazioni protesiche, cure climatiche e soggiorni terapeutici e a due cicli di cure termali, elencate nel Regolamento ex ONIG. 2F
2I

 

Soggetti affetti da malattie are

Prestazioni Fonti ModalitÓ organizzative e standard Liste di prestazioni Rif.
Prestazioni di assistenza sanitaria finalizzate alla diagnosi, al trattamento e al monitoraggio della malattia ed alla prevenzione degli ulteriori aggravamenti D. lgs. 29 aprile 1998, n. 124; d. m. 18 maggio 2001, n. 279 E' istituita la Rete dei presidi competenti per le malattie rare ed individuati i centri di riferimento interregionali Il decreto n. 279/2001 fa riferimento a tutte le prestazioni incluse nei livelli essenziali di assistenza. 2 e 3

 

Soggetti affetti da fibrosi cistica

Prestazioni Fonti ModalitÓ organizzative e standard Liste di prestazioni Rif.
Fornitura gratuita del materiale medico, tecnico e farmaceutico necessario per la cura e la riabilitazione a domicilio, compresi i supplementi nutrizionali L 23 dicembre 1993, n. 548, art. 3. Sono istituiti Centri di riferimento specialistici Le prestazioni sono indicate dall'art. 3 della legge. 2