DPR 309/90 coordinato - articolo 39: Buoni acquisto

Articolo 39 - Buoni acquisto

(Decreto del Presidente della Repubblica n. 309, 9 ottobre 1990 - Testo coordinato)

1. Ogni buono acquisto deve essere utilizzato per la richiesta di una sola sostanza o preparazione.

2. Esso Ŕ diviso in tre sezioni. La sezione prima costituisce la matrice e rimane in possesso del richiedente. Ad essa deve essere allegata la fattura di vendita, rilasciata dal fornitore, recante gli estremi del buono acquisto al quale si riferisce. La sezione seconda Ŕ consegnata al fornitore che deve allegarla alla copia della fattura di vendita.

3. Le sezioni prima e seconda devono essere conservate quali documenti giustificativi dell'operazione.

4. La sezione terza deve essere inviata a cura del venditore al Ministero della sanitÓ. Quando l'acquirente Ŕ titolare o direttore di farmacia, la sezione stessa deve essere inviata all'autoritÓ sanitaria regionale nella cui circoscrizione ha sede la farmacia.


articolo precedente // articolo successivo