CPR-SRP 03.03.05 - accordo: appendice 7

Appendice 7

(Conferenza permanente per i rapporti tra lo stato le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano, determinazione 3 marzo 2005)

Modello per la rilevazione delle attività vaccinali

parte 1     parte 2

 

NOTE ESPLICATIVE PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI RILEVAZIONE

I dati vanno riferiti ad un anno solare (1° gennaio - 31 dicembre)

Sezione I                            coperture vaccinali coorte nati anno:

Coperture vaccinali a 24 mesi

numero di cicli vaccinali completati nei bambini nati due anni prima dell'anno di riferimento:
la copertura a due armi è intesa come il numero di bambini nati in un determinato anno che risultano adeguatamente vaccinati dopo che sono trascorsi due anni: ad esempio la copertura dei bambini nati nel 2001 è calcolata nel 2003

Sezione II

Rilevazione qualitativa dei bambini non vaccinati per polio - coorte:

Limitatamente ai bambini che non hanno completato la vaccinazione antipolio (bambini che hanno ricevuto meno di tre dosi di vaccino) si ritiene utile conoscere i motivi per cui la vaccinazione non è stata eseguita.

Si ricorda che il numero di bambini che non hanno completato il ciclo sommato al numero di bambini vaccinati per polio della SEZIONE I dovrebbero corrispondere al numero dì bambini della coorte.

Sezione III

Richiami

Si ritiene importante monitorare oltre che le coperture all'età di due anni, anche i risultati raggiunti nella effettuazione delle dosi di richiamo 4° polio eseguita nel terzo anno di vita e DT o DTP eseguite nel sesto anno di vita.

La copertura della 4° polio è calcolata sulla coorte deii bambini che hanno 4 anni di età, quindi sui bambini nati nell'anno _____

La copertura della 4° DT o DTP è calcolata sulla coorte dei bambini che hanno 7 anni di età, quindi sui bambini nati nell'anno: ____

Sezione IV

Dosi di Vaccino eseguite nell'anno ____________

I dati raccolti nelle precedenti sezioni si riferivano alle vaccinazioni eseguite in bambini appartenenti a specifiche cccorti indipendentemente dall'anno di esecuzione della vaccinazione.

In questa IV SEZIONE si raccolgono invece i dati delle vaccinazioni eseguite l'anno solare appena trascorso

Considerata l'importanza che al momento riveste l'intervento che punta alla eliminazione di morbillo e rosolia si ritiene è importante raccogliere in modo distinto le prime e le seconde dosi della vaccinazione morbillo-parotite-rosolia e morbillo somministrate nel corso dell'ultimo anno.

Per le altre vaccinazioni si richiede invece di comunicare in modo distinto il numero di dosi somministrate nel corso dell'anno solare appena trascorso. Nel caso che non sia possibile rilevare queste ultime informazioni dalla registrazione delle vaccinazioni eseguite, è possibile comunicare il dato di "magazzino" ovvero il numero di "dosi uscite" nel corso dell'anno. Il numero di "dosi uscite" nell'anno si calcola nel seguente modo: (dosi presenti all'inizio dell'anno + le dosi acquistate nel corso dell'anno) - le dosi residuate a fine anno.

I dati dovranno pervenire, esclusivamente in forma aggregata per Regione o P.A.,
Ministero della Salute - Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria
Ufficio V Malattie Infettive e profilassi internazionale - OEN
Via della Civiltà Romana, 7 0144 ROMA, fax 06 5994 3096,
E-mail dpv.oemi@sanita.it