DIIS 2/04 - premessa

Premessa

(Istituto Superiore di Sanità, decreto 16 settembre 2004, n. 2)

IL PRESIDENTE

Vista la legge 15 marzo 1997, n. 59, recante delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della pubblica amministrazione e per la semplificazione amministrativa;

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, ed in particolare l'art. 12, il quale prevede, fra l'altro, che le amministrazioni pubbliche provvedano, nell'ambito dei rispettivi ordinamenti, ad organizzare la gestione del contenzioso del lavoro, anche creando appositi uffici, in modo da assicurare l'efficace svolgimento di tutte le attività stragiudiziali e giudiziali inerenti alle controversie;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 20 gennaio 2001, n. 70, con il quale è stato emanato il regolamento di organizzazione dell'Istituto superiore di sanità, a norma dell'art. 9 del decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 419, ed in particolare l'art. 13, comma 1, lettera i), che ha previsto l'istituzione di un ufficio per la gestione del contenzioso del lavoro;

Visto il decreto presidenziale 24 gennaio 2003 con il quale è stato emanato il regolamento recante norme per l'organizzazione strutturale e la disciplina del rapporto di lavoro dei dipendenti dell'Istituto superiore di sanità, ed in particolare l'art. 23, il quale ha previsto l'organizzazione della direzione centrale delle risorse umane e degli affari generali;

Vista la legge 20 marzo 1975, n. 70, recante disposizioni sul riordinamento degli enti pubblici e del rapporto di lavoro del personale dipendente e sue successive modificazioni ed integrazioni;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 26 maggio 1976, n. 411, recante la disciplina del rapporto di lavoro del personale degli enti pubblici di cui alla legge 20 marzo 1975, n. 70, e sue successive modificazioni ed integrazioni;

Visto il decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 419, disciplinante il riordinamento del sistema degli enti pubblici nazionali, a norma degli articoli 11 e 14 della legge 15 marzo 1997, n. 59;

Recepite le osservazioni formulate dal Ministero della salute e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della funzione pubblica in qualità di Dicasteri vigilanti, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 20 gennaio 2001, n. 70;

Vista la deliberazione n. 4 del 9 luglio 2004 adottata dal consiglio di amministrazione dell'Istituto, con la quale è stato approvato il regolamento concernente il funzionamento dell'Ufficio per la gestione del contenzioso del lavoro presso l'Istituto superiore di sanità;

Vista la nota del Ministro della salute del 6 settembre 2004 con la quale, previo parere favorevole della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della funzione pubblica, è stata comunicata l'approvazione della deliberazione n. 4 del 9 luglio 2004 adottata dal consiglio di amministrazione dell'Istituto;

Emana:

Il seguente regolamento concernente il funzionamento dell'Ufficio per la gestione del contenzioso del lavoro presso l'Istituto superiore di sanità.

Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.


allegato