DMS 245 20.09.04 - articolo 26: Personale a contratto e comandato

Articolo 26 - Personale a contratto e comandato

(Decreto del Ministero della salute n░ 245, 20 settembre 2004)

1. Ai fini del perseguimento delle funzioni dell'Agenzia e nel limite della disponibilitÓ delle risorse finanziarie, il Consiglio di amministrazione, su proposta del Direttore generale, autorizza in via preventiva ogni anno il numero dei contratti a tempo determinato con personale tecnico o altamente qualificato in possesso di particolari competenze corredate da titoli idonei e gli oneri finanziari connessi, previsti dall'articolo 48, comma 7, della legge di riferimento, nonchŔ i criteri da osservare per la scelta dei contraenti. Alla stipula dei singoli contratti provvede il Direttore generale. Il Direttore generale adotta, inoltre, i provvedimenti che consentono all'Agenzia di avvalersi di personale in posizione di comando, nei limiti di quaranta unitÓ complessivamente, secondo quanto disposto dall'articolo 48, comma 7, della legge di riferimento.


articolo precedente // articolo successivo