convenzione medicina generale - articolo 51 - continuità assistenziale: libera professione

Articolo 51 - Continuità assistenziale: Libera professione 

(Convenzione 2000)

1. La libera professione può essere esercitata al di fuori degli orari di servizio, purché essa non rechi pregiudizio alcuno al corretto e puntuale svolgimento dei compiti convenzionali.

2. Il medico che svolge attività libero professionale, deve rilasciare alla Azienda apposita dichiarazione in coerenza col disposto del comma 1.

3. Nell'ambito dell'attività libero professionale il medico di continuità assistenziale può svolgere attività in favore dei fondi integrativi di cui all'art. 9 del D. Lgs. n. 502/92 e sue successive modificazioni ed integrazioni.


articolo precedente // articolo successivo