convenzione medicina generale - articolo 15-ter - struttura del compenso

Articolo 15-ter - Struttura del compenso

(Convenzione 2000)

1. Ai sensi dell’art. 8, comma 1, lettera d), del D. L.vo n. 502/92 come successivamente modificato, la struttura del compenso del medico di medicina generale si articola:

  1. quota fissa oraria - in relazione a quanto previsto dai rispettivi capi del presente Accordo - o capitaria per ciascun soggetto iscritto nella lista, corrisposta su base annuale in rapporto alle funzioni definite dal presente accordo, modulata in rapporto alle classi di etą individuate all’articolo 45;
  2. una quota variabile in considerazione del raggiungimento degli obiettivi previsti dai programmi di attivitą e del rispetto dei conseguenti livelli di spesa programmati di cui alla lettera f) dell’art. 8, comma 1 del decreto legislativo sopra richiamato;
  3. una quota variabile in considerazione dei compensi per le prestazioni e le attivitą previste nel presente accordo e negli accordi regionali, in quanto funzionali allo sviluppo dei programmi di cui alla lettera f) sopra richiamata.

2. Le modalitą di corresponsione dei compensi di cui ai precedenti commi sono stabilite, nel rispetto dei principi generali di cui al presente articolo, dai successivi artt. 45, 57, 61, 68, e, per quanto di competenza, dagli Accordi regionali ed aziendali.


articolo precedente // articolo successivo