convenzione medicina generale - articolo 11 - comitato aziendale

Articolo 11 - Comitato aziendale

(Convenzione 2000)

1. In ciascuna azienda, o ambito diverso definito dalla Regione previo parere favorevole delle Organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello regionale, č costituito un comitato aziendale permanente composto da rappresentanti dell’Azienda e rappresentanti delle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello regionale, a norma dell’art. 10. Il Direttore generale o suo delegato provvede alla convocazione del Comitato ordinariamente ogni 3 mesi, anche su richiesta di una delle parti.

2. Il comitato aziendale esprime pareri obbligatori:

  1. richiesta di deroga temporanea al massimale di scelte di cui all’art. 25;
  2. motivi di incompatibilitā agli effetti delle ricusazioni di cui all’art. 27, comma 3;
  3. cessazione del rapporto convenzionale ai sensi dell’art. 6, comma 1, lettera e);
  4. deroghe di cui all’art. 21, comma 10, all’obbligo di residenza;
  5. variazione degli ambiti di scelta;
  6. individuazione delle zone disagiate;
  7. ogni altro parere previsto dal presente Accordo e dagli Accordi regionali ed aziendali.

3. Inoltre il comitato aziendale č preposto alla definizione degli accordi aziendali e ad ogni altro incarico attribuitogli dal presente accordo o da accordi regionali o aziendali.

4. Il comitato esprime pareri sui rapporti convenzionali di assistenza primaria, di continuitā assistenziale, emergenza sanitaria territoriale, medicina dei servizi e attivitā programmate territoriali.

5. L’Azienda fornisce il personale, i locali e quant’altro necessario ad assicurare lo svolgimento dei compiti assegnati al comitato aziendale.


articolo precedente // articolo successivo