Circolare ASS 4 Medio Friuli

01.06.01; prot. 41256/G; da: Servizio Cura e Riabilitazione (Dott. M. Bernardi)

Referenti per la pratica: Ettore D'Agostino, Eleonora Toniutti

OGGETTO: Convocazione elezioni dei componenti elettivi della medicina generale di cui all'art. 14, comma 4, DPR 270/00.

e p.c.

Si informano le SS.LL. che in data sabato 9 giugno p.v., in concomitanza con la giornata di aggiornamento obbligatorio e presso le stesse sedi, saranno allestiti i seggi per l'elezione dei componenti elettivi della medicina generale di cui all'art.14, comma 4, del DPR 270/2000.

La data è stata comunicata dalla Direzione Regionale della Sanità e delle Politiche Sociali con nota prot. 11668/Amm.1 .1, pervenuta il giorno 28.05.2001 , sentiti i Direttori Generali delle Aziende.

Per ogni Distretto saranno eletti n. 2 rappresentanti dei MMG. Hanno diritto al voto, e possono essere eletti, tutti i medici incaricati a tempo indeterminato per la medicina generale operanti nell'ambito territoriale di ciascun Distretto alla data di effettuazione delle elezioni.

Il diritto al voto può essere rivendicato, ove il medico non sia inserito nell'elenco fornito al seggio elettorale, al momento del voto esibendo idonea certificazione di titolarità di incarico.

Il seggio elettorale è composto da un funzionario della Azienda, nominato dal Direttore Generale, che lo presiede, e da due scrutatori indicati dal Comitato di cui all'art.11.

L'elettore dovrà presentarsi al seggio munito di valido documento di riconoscimento o essere conosciuto dal Presidente. Ogni elettore vota esprimendo un numero di preferenze che può anche essere pari al numero dei membri eleggibili.

I presidenti di seggio cureranno lo svolgimento delle operazioni di voto, lo scrutinio delle schede (che avverrà immediatamente dopo le operazioni di voto) e la trasmissione delle schede scrutinate alla Azienda.

Le Aziende quindi trasmetteranno i dati elettorali al Comitato Regionale di cui all'art. 12.

Per ciascun organismo, saranno eletti i medici che avranno riportato complessivamente il maggior numero di preferenze.

Le operazioni di voto presso ciascuna sede, come definito dal Comitato Consultivo d'Azienda nella riunione straordinaria del giorno 31.05.2001, si svolgeranno il giorno sabato 09 giugno 2001 dalle ore 10.30 alle ore 11.30.

Ai votanti sarà consegnata una scheda sulla quale dovranno essere espresse le preferenze.

La scheda, ripiegata dopo il voto, andrà introdotta nell'apposita urna relativa al Distretto di pertinenza del votante.