Decreto Legislativo 124/98 - allegato 2

 

Allegato 2 (previsto dall'art. 4) - Modalita' di calcolo della situazione economica e scala di equivalenza

(Decreto Legislativo n124, 29 aprile 1998)

Modalita' di calcolo dell'indicatore della situazione economica del nucleo familiare

L'indicatore della situazione economica del nucleo familiare si calcola combinando i redditi ed i patrimoni di tutti i componenti, calcolati secondo le modalita' di seguito specificate e applicando gli eventuali fattori correttivi.

Modalita' di calcolo del reddito

Il reddito si calcola sommando, per ciascun componente del nucleo familiare:

Il reddito del nucleo familiare si calcola sommando i redditi di ciascun componente. Da tale somma si detraggono 2,5 milioni di lire qualora il nucleo familiare risieda in abitazione in locazione. Tale importo e' elevato a 3,5 milioni di lire qualora i membri del nucleo familiare non posseggano altri immobili adibiti ad uso abitativo o residenziale nel comune di residenza. Le regioni possono, analogamente, consentire la detrazione dal reddito del nucleo familiare l'ammontare delle rette pagate alle case di riposo entro il limite massimo di 2,5 milioni.

Modalita' di calcolo del patrimonio

Il patrimonio si calcola sommando, per ciascun componente del nucleo familiare:

Il valore risultante da tale somma e' moltiplicato per un coefficiente, individuato in maniera differenziata a seconda che la casa di abitazione del nucleo familiare appartenga, o meno, ad uno dei componenti.

Qualora la casa di abitazione appartenga ad uno dei componenti, il coefficiente e' individuato sulla base dei seguenti scaglioni di valore: sino a lire 50 milioni, il coefficiente e' pari a zero; per la parte di valore eccedente lire 50 milioni e sino a lire 150 milioni, il coefficiente e' pari al 10%; per la parte di valore eccedente lire 150 milioni, il coefficiente e' pari al 20%.

Qualora la casa di abitazione non appartenga ad uno dei componenti, il coefficiente e' individuato sulla base dei seguenti scaglioni di valore: sino a lire 100 milioni, il coefficiente e' pari a zero; per la parte di valore eccedente lire 100 milioni e sino a lire 150 milioni, il coefficiente e' pari al 10%; per la parte di valore eccedente lire 150 milioni, il coefficiente e' pari al 20%.

Fattori correttivi

Per ogni componente del nucleo familiare di eta' inferiore ai sei anni o di eta' compresa fra i sessantacinque e i settantacinque anni, dall'indicatore della situazione economica e' detratto un ammontare pari a 5 milioni di lire.

Per ogni componente del nucleo familiare di eta' superiore ai settantacinque anni, dall'indicatore della situazione economica e' detratto un ammontare pari a 7 milioni di lire.

Scala d'equivalenza

I parametri da utilizzare per il calcolo dell'indicatore della situazione economica equivalente sono i seguenti:

Numero dei componenti
il nucleo familiare
Parametro
1 1.00
2 1.57
3 2.04
4 2.46
5 2.85


Maggiorazioni

+ 0.35 per ogni ulteriore componente
+ 0.2 in caso di assenza di un coniuge e presenza di figli minori
+ 0.5 per ogni componente con handicap psicofisico permanente di cui all'articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, o di invalidita' superiore al 66%
+ 0.2 per i nuclei familiari con figli minori in cui entrambi i genitori svolgono attivita' di lavoro o di impresa.

Il denominatore del rapporto che definisce l'indicatore della situazione economica equivalente e' dato dal parametro corrispondente alla numerosita' del nucleo familiare, eventualmente incrementato dal parametro, o parametri, correttivo.